A Kind of Hope

Youth Group, un gruppo giovani. Non è il titolo della canzone, bensì il nome di questo gruppo di Sidney, Australia. Sentendoci giovani, ci uniamo idealmente a loro e alla loro musica, oggi per la prima volta con Skeleton Jar – Youth Group

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/16/Melting_icecubes.gifIl 38 parallelo, quello che scorre lungo una frontiera caldissima, in questo momento. E’ anche così, che si intitola l’omonimo album dei Kinematic, da cui ci ascoltiamo 1964, un anno di nascita importante, almeno per la mia generazione

Kinematic – 1964

C’è sempre qualcuno disposto a perdere. Una partita, un treno, una manciata di soldi, un po’ di tempo. Ecco allora che troviamo sulla nostra strada i Wildlife Control, con questo disco del 2012, da cui ci ascoltiamo il brano, intitolato per l’appunto Lose

Wildlife Control – Lose

Posso parlare, pensare, suonare, immaginare. E posso anche discutere, I Can Talk, come dice questo titolo dei Two Door Cinema Club. Un brano veloce, ad alto tasso emozionale  Two Door Cinema Club – I Can Talk

Reindeer on the roof, letteralmente, le renne sul tetto. Una visione immaginaria, surreale, come il tipo di musica a cui danno vita. E’ una cacofonia elettronico strumentale, sembra un esperimento sonoro, senz’altro originale, e loro sono i Fruit Bats Fruit Bats – Reindeer on the roof

La voce calda e afro americana di Current Swell, per tornare a qualcosa di più consueto. Il brano con cui si fa conoscere è questo Young and Able, giovane ed abile, quindi arruolato, come si sarebbe detto una volta

Young and Able – Current Swell

La contentezza di Anne Marie Almedal, espressa in maniera armoniosa e melodica dal titolo e dalla musica di questa canzone, Joy, prossimo brano all’ascolto

Anne Marie Almedal – Joy

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/e0/Hrabanus-maurus-glass.jpgIl mio stupido cuore. C’è ancora qualcuno disposto a cantare, la propria ingenuità, ostinazione, cocciutaggine. Se è così, si accomodino pure. Sono i Turbo Fruits e il loro pezzo è per l’appunto My Stupid Heart

Turbo Fruits – My Stupid Heart

The parting glass, il vetro di separazione. Una divisione, fatta non attraverso un muro, ma con una parete di glass, vetro. E va bene, separiamoci, ma solo per un momento, con i Ravens & Chimes

Ravens & Chimes – The parting glass

 

A kind of hope, bello questo titolo. Così bello, che anche se tutti sanno cosa vuol dire, lo voglio tradurre ugualmente, per esteso. Un genere di speranza, quella che sarà possibile immaginare, per tutti noi. A regalarcela, musicalmente, adesso i Pilot Speed

Pilot Speed – A kind of hope

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *