Best Friends

I bei sogni, sono quelli che non finiscono di notte, durano anche durante il giorno. Uno di questi sogni migliori l'ho fatto adesso, in tarda mattinata, ascoltando questo brano di Dale Earnhardt Jr. Jr. – Beautiful Dream

Campione alla velocità della luce, Lightspeed Champion, così si chiama il prossimo autore. Il suo brano non si può qualificare così veloce, ma è bello. Si intitola Romart, vocabolo intraducibile, magari in futuro indagheremo sul significato Lightspeed Champion – Romart

L'ho proposto nell'ultimo post, quindi me lo ricordo bene, si chiama Dan Croll e ci fa ascoltare In / Out, c'è anche la stanghetta, quindi non si sbaglia. Ci sono solo due possibilità, o dentro o fuori Dan Croll – In / Out

Greetings To Eblis, saluti a…. Non mi rassegno a non sapere, cerco quindi di tradurre, nella maniera più ovvia, con google. Trovo nientedimeno che l'esperanto, e il significato: eblis significa possibile. Ok, tutto più chiaro, per modo di dire, ascoltiamo allora il pezzo, dei

Beaty Heart – Greetings To Eblis

Attenzione al nome, leggetelo bene. Sembra Stephen, ma poi, si sente una voce femminile. Un'occhiata più attenta all'autore, o meglio all'autrice, ci porta ad identificarla meglio, con il nome giusto di Steph, cognome Barrak, titolo, quello di uno stato americano, ovvero

Connecticut – Steph Barrak

Sono i migliori amici, quelli che danno un valore aggiunto alla nostra vita, ci consentono di viverla appieno, condividendo stati d'animo, emozioni, interessi, attività di vario genere. Sono, come dice questo titolo

Best Friends – So Many Wizards

Finite le vacanze, abbiamo fatto tante foto, è tempo di mettere ordine in questa galleria di immagini che più o meno tutti potremmo avere nelle nostre memorie virtuali. Foto che possiamo anche decidere di stampare, e poi guardarle, un po' come hanno fatto loro, gli Hockey. Hanno 4 foto sacre e le cantano pure, in questo pezzo dal titolo Four Holy Photos – Hockey

Negli anni 2011-2013 ha inciso tre dischi in francese. Eccola quest'anno con un quarto disco, cantato in inglese, uscito a febbraio. Sto parlando di Tristen e del suo album, Caves, dal quale ci ascoltiamo Monster – Tristen

Give Me A Reason. Bello il titolo, ma anche la canzone. Ragioni ce ne abbiamo tante: la famiglia, il lavoro, le cose in cui crediamo e che ci piacciono. Sono tante quindi, mentre loro sono minimali, e si accontentano di una, e sono i Rosebuds – Give Me A Reason

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *