Folk and Alternative Music, Wellcome

Con energia, per partire in modo giusto, dalla Scozia i Travis, ci dicono che…non c’è niente di giusto, niente di sbagliato.
Tutto relativo, il problema è dare una definizione di sbagliato
Travis – Definition of wrong

Sono uno strano uomo, ma un giorno capirai il significato dei miei mondi,  è  questo che dice Cascadeur con la prossima canzone,  direttamente al pianoforte  Cascadeur – The Meaning

Lasciamo le atmosfere ovattate del pianoforte di Cascadeur per cambiare genere con il pop di Shed Seven nel Live At BBC
4 ragazzi dicono: parla facilmente
Give me your honest opinion-
in your own words
Dammi la tua onesta opinione, con le tue parole
In copertina un microfono,un nastro a bobine ed una lunga valigia mentre alla musica…. Shed Seven – Speakeasy

Se parli facilmente, allora dovresti sentire come parla di te. In questo caso a dircelo è una bella ragazza, Melissa Manchester, il ritmo rimane Quindi ecco a voi:  Melissa Manchester – You Should Hear How She Talks About You

Se anzichè avere qualcuno con cui parlare, si andasse in macchina, magari guidando alla cieca. Arriverebbero con la prossima canzone i Ride, gruppo Alternative Rock inglese. Sono dei palazzoni metropolitani a fare da sfondo, tanti uccelli volano mentre la musica va con i.. Ride – Drive Blind

Il ritmo  sovrasta la musica, e si rimane in Europa, iniziamo con un assolo di chitarra ed i Little Man Tate, ancora rock con European Lover
Little Man Tate – European Lover

Rock che si è ispirato al folk, soprattutto con i Griphon, vi proponiamo allora il loro brano  Griphon – Kemp’s Jig

Dal folk strumentale al pop alternativo degli Happy Birthday. Ognuno mi guarda come se fossi una donna, ma siamo tutti sulla stessa frequenza, siamo delle girls fm, allora ecco a voi Happy Birthday – Girls fm

Il viaggio nella musica continua con il country di Emmylou Harris e la sua uno di questi giorni Emmylou Harris – One of these Days

Dall’America ci spostiamo a Londra con i Chapel Club e il loro Surfacing dall’album Palace  Chapel Club – Surfacing

E finiamo in bellezza con Rufus Wainwright e le sue parole d’amore verso la natura, con le sue regole, regole degli uccelli, delle api, della terra e degli alberi, a lui piace ogni cosa, vorrebbe seguire tutto ciò che è bello
Rufus Wainwright – Rules and Regulations

 

Atlantic

Una bella melodia, per dire che semplicente, non siamo d’accordo. A Cantare in un’atmosfera tipicamente americana Dave Mason, che ci propone per l’appunto questa sua We Just DisagreeDave Mason

E’ una band di country-rock americana: Pure Prairie League è il suo nome. Siamo negli anni ’70, infatti anche questo singolo che firmano è del 1973, si intitola Amiee. L’album dal quale è estratto è Greatest Hits, una raccolta di successi sulla quale vediamo in copertina un cow-boy assonnato con delle carte da gioco in mano Pure Prairie League – Amiee

4502977248_4ae3f9153c.jpg

L’America, quella di oggi, in questo disco della Band of Horses, uno dei miei gruppi preferiti, che questa volta ci canta la sua stupenda Factory, e non ci rimane che contemplare questa fantastica musica                       Band of Horses – Factory 

2460341850_5a863f8069.jpgUno sguardo intenso per Bertie Higgins, ci guarda dalla copertina del suo album The Ultimate Collection. E’ vestito di bianco, sullo sfondo una palma ed un cielo viola. Con questo bell’uomo in primo piano, e tutto così paradisiaco che anche la canzone, non poteva che essere “easy”, di facile ascolto. Si intitola key largo, e con largo penso ci si riferisca al tempo musicale, infatti la canzone non è proprio ritmata, sembra di sentire Christian o Julio Iglesias. Bertie Higgins – Key Largo 

E’ infatti tempo di rilassarsi. E lo facciamo con Kevin Mitchell, musicista australiano nato nel 1976, noto con il nome di Bob Evans. Ci fa sentire questo  Don’t You Think It’s Time – Bob Evans

Sembra di accorgersi adesso, Seems to Notice Now, questo il titolo amletico della canzone che ci propongono adesso i Male Bonding. Contenuta all’interno dell’album Endless Now l’infinito adesso, ascoltiamola  Male Bonding – Seems to Notice Now

Di più facile ascolto questa canzone che ascoltiamo adesso di David Kitt, songwriter irlandese. Si intitola semplicemente Tonic, è una canzone bella, piacevole, come ci conferma lo stesso David che mentre canta  ripete it’s all right David Kitt – Tonic

Rimaniamo nelle isole britanniche con i Cribs e il loro rock più incisivo. L’album dal quale è estratto questo brano si intitola: Men’s Needs, Women’s Needs, Whatever, penso voglia dire, le esigenze degli uomini, quelle delle donne, qualsiasi siano. La canzone si intitola ugualmente Men’s Needs, largo allora alle chitarre elettriche ed ai vocalist               Cribs – Men’s Needs 

Atmosfere dolci per i Dolorean, ci cantano Country Clutter, dall’album The Unfazed del 2011 Dolorean – Country Clutter