Chica de Oro

David Bowie e le sue parole, una domanda che gli scienziati si fanno ancora. C’è vita su Marte? Quando qualcuno ci andrà, in un futuro non troppo remoto, ci sarà una risposta convincente. Per adesso accontentiamoci di questo grande successo che sarebbe da tradurre parola per parola, forse un giorno riusciremo anche in questo

David Bowie – Life On Mars?

 

Il brano è Superstar, ma l’album è If I Were a Carpenter, ricorda una famosa canzone degli anni ’60, tradotta anche in italiano con un titolo del tipo se io fossi un falegname. Non faccio ricerche storiche, ma mi sembra, dalle sonorità, che questo pezzo dei Sonic Youth, possa essere dello stesso periodo. Ascoltiamocelo, allora

Sonic Youth – Superstar

 

Massive Attack. Hanno questo nome, così particolare, che è impossibile non ricordarlo. C’è da dire però che non sono molto presenti, sono stati proposti solo una volta. Penso che il loro stile non collimi troppo con i miei gusti personali. E’ questa la ragione; c’è sempre tempo per cambiare, anche se questa Angel, inevitabilmente, ripercorre il loro solito genere musicale

Massive Attack – Angel

 

Serotonin, e per gli addetti ai lavori, o per i semplici pazienti, il pensiero va a psicofarmaci, antidepressivi, pastiglie agenti sul tono dell’umore. Se ci riuscissimo con la musica, anziché con una medicina? Loro si chiamano Mistery Jets, e forse ci provano, a cimentarsi in questa impresa. Impresa utile per la società, sicuramente meno per le case farmaceutiche

Mistery Jets – Serotonin

 

Portugal. The Man. E’ il nome caratteristico, pittoresco di questo gruppo. Caratteristica e pittoresca è anche la loro canzone, suonata con le chitarre, un arco e poco più. So American, il titolo, 3 minuti e mezzo, è il caso di dirlo, in cui fanno vedere chi sono. Vivaci, briosi, ispirati, ascoltiamo anche loro

Portugal. The Man – So American

 

Don’t Pretend You Didn’t Know. Mi stavo già arrampicando sui vetri per tradurre questa frase. Per fortuna c’è google, dà spesso la risposta più utile ai miei quesiti linguistici. Ebbene, non fingere di non saperlo, questo è quello che vuole dire il titolo di questo brano dei Dinosaur jr. Giustamente, quindi, pretendono chiarezza, anche perché il loro nome è abbastanza esplicito

Dinosaur jr. – Don’t Pretend You Didn’t Know

 

School of Seven Bells, spesso abbreviati in SVIIB. Da notare come la prima e l’ultima sono iniziali del loro nome, in mezzo, il numero romano, seven, proprio sette come si scriveva anticamente. Sono di New York. Si tratta di un duo: Alejandra Deheza, la vocalist, e Benjamin Curtis l’altro componente. Insieme per la buona musica, come questa, intitolata semplicemente I L U

School of Seven Bells – I L U

 

Chica de Oro, e facciamo il nostro ingresso nel mondo iberico, ispanico americano, di lingua spagnola. Si traduce in ragazza d’oro, quindi direi la maniera giusta per esordire con questa lingua molto bella e molto parlata, per ragioni sopratutto storiche. Molto spagnolo anche il nome di questa band El Matò a un policia Motorizado

El Matò a un policia Motorizado – Chica de Oro

 

Dipinta dai numeri. Painted by Numbers. E’ proprio questo il titolo del brano dei Sounds. I numeri spesso dipingono una realtà riduttiva, che a volte non rende giustizia. Loro però, non si preoccupano più di tanto ed utilizzano questa idea, questo concetto, per dare vita a questa canzone festosa

The Sounds – Painted by Numbers

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *