Delicate (Live In Dublin)

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/9/95/Sutton_beach2.jpg/800px-Sutton_beach2.jpg

Oh Love, un brano che si colloca tra le ultimissime novità. Il titolo promette bene, il genere anche, essendo pop alternativo. L’autore è un certo Green day, quindi sempre all’insegna dell’ottimismo. Partiamo con le chitarre, allora

Green day – Oh Love

 

Se prima era tutto ok, adesso non tanto, essendo “intorpidito” il soggetto di questo titolo. A proporlo, i Linkin Park che nell’album Meteora, del 2003, ci propongono Numb, che si può tradurre anche con intirizzito, intontito, tramortito

Linkin Park – Numb

 

Il romanticismo, la melodia, poi una voce predominante, accompagnata da suoni caldi e accoglienti. Falling Angels si presenta così, un brano diverso rispetto ai soliti. Merita un ascolto approfondito, cosa che facciamo, anche perché Nitin Sawhney, è per la prima volta con noi

Nitin Sawhney – Falling Angels

http://mrg.bz/QXmcIB

Due minuti, spaccando il secondo. Tanto, anzi poco, dura questa canzone. Si intitola Rock N Roll, argomento che richiederebbe una trattazione più estesa. Lui, invece, riduce il tutto ad una litania, ma siccome è Ryan Adams, eccolo qui

Ryan Adams – Rock N Roll

 

E’ il momento di David Gray. Una canzone che si caratterizza per la sua poesia, è molto bella e sono contento di ascoltarla, per la prima volta. Ha anche fatto parte di una colonna sonora. Il film in questione è The Way, mentre il brano all’ascolto si intitola My Oh My

David Gray – My Oh My

 

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/99/Dublin_Ireland_Night.JPGDamien Rice, e sono andato a controllare, anche per lui è la prima volta. Mancano due giorni, e tutti vanno a Londra. Lui invece, è a Dublino. Il brano che ci propone, infatti, è un live da questa città. Stranamente si sente solo lui, ed una sommessa chitarra. Comunque il titolo è Delicate (Live In Dublin)

Damien Rice – Delicate (Live In Dublin)

 

Arrivate le vacanze, molti partono, altri stanno a casa. Ecco che arriva allora Lisa Hannigan, dall’album Passenger, ci ascoltiamo Home

Lisa Hannigan – Home

 

Il giorno delle nuove entrate, come è anche per gli The Swell Season. Letteralmente, la traduzione del loro nome è un tempo dilatato. Sembra lunga anche questa loro canzone, che si intitola semplicemente Paper Cup, un bicchiere di carta

The Swell Season – Paper Cup

 

Queens Of The Stone Age, ricordano come nome i Queen. Rispetto alla formazione di Freddie Mercury, che ha fatto l’ultimo album in studio nel 1995, loro sono più attuali. Hanno iniziato nel 1997, sono da 15 anni in auge, e ci propongono adesso The Lost Art Of Keeping A Secret

Queens Of The Stone Age – The Lost Art Of Keeping A Secret

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *