Delta

Ritorna Dan Auerbach con Goin’ Home, miniatura melodica, al suono delle chitarre. Rock quindi classico tradizionale “adult”, per cultori della buona musica, come quella che interpreta questo ragazzo barbuto, intento con la chitarra nella copertina di questo disco

Dan Auerbach – Goin’ Home

 

http://mrg.bz/RZcm1QSempre lui, lo stesso disco, ma anziché andare a casa, ci parla del suo ultimo errore, come mi sembra si traduca questo My Last Mistake, brano un po’ più movimentato, sempre bello da ascoltare

Dan Auerbach – My Last Mistake

 

Musica rigorosamente chitarristica, arrangiata in maniera essenziale, continuando quella che sembra una monografia su Dan Auerbach. Mean Monsoon è il brano che ci canta questa volta

Dan Auerbach – Mean Monsoon

 

Una canzone veramente dolce, quella che arriva adesso. E’ cantata dal duo Kate & Anna McGarrigle e si intitola Hearth Like a Wheel, il cuore come una ruota. Interessante come concetto, potremo meditarci un po’

Kate & Anna McGarrigle – Hearth Like a Wheel

 

E’ il momento di Norah Jones, torna dopo diverso tempo dall’ultima volta che l’ho presentata. Stasera ci propone Out On The Road, disco nuovissimo di quest’anno. Ascoltiamoci allora “fuori, sulla strada” titolo tradotto del suo brano

Norah Jones – Out On The Road

 

E’ indietro di dieci anni che dobbiamo andare per questo brano intitolato Ballad Of Nice & Easy. Autori sono i Gomez, una band di 5 elementi inglese, originaria di Southport, da 15 anni sulla scena

Gomez – Ballad Of Nice & Easy

 

Effetti sonori un po’ psichedelici, musica ritmata e uno sfizio anche linguistico, per questo titolo con la doppia xx. Sexx Laws, è infatti il brano di Beck, artista che già conosciamo, il cui vero nome è Bek David Campbell

Beck – Sexx Laws

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/6/60/Greek_delta.png/800px-Greek_delta.png

http://mrg.bz/8xksYWTony Joe White, un chitarrista di lungo corso, con noi per la prima volta. Classe 1943, ci fa ascoltare The Delta Singer, brano del 1998, quindi non recentissimo. Bello comunque da ascoltare, ci dà modo di conoscere questo autore

Tony Joe White – The Delta Singer

 

Selway, nome adatto ad una marca di motociclette. E’ invece un autore di pop alternativo, che sono contento di farvi conoscere. La canzone, molto bella, si intitola Beyond Reason

Philip Selway – Beyond Reason

 

Gli Elbow, con questo inno alle nuove generazioni. Lippy kids, rossetto da bambini. E’ giusto guardare al futuro anche perché l’album è build a rocket boys!, una frase detta nel corso di questo pezzo, e che io traduco con “costruiamo un razzo, ragazzi!”

Elbow – lippy kids

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *