Done With You

 

http://www.collapseboard.com/wp-content/uploads/2010/11/The-John-Steel-Singers-General-Release-1-700px-590x392.jpgGraveyard’s full, ed è quello che non ti aspetti, un cimitero pieno. Chi potrà mai cantare di un posto così? I Growlers, la risposta. Invece di stare in religioso silenzio, questo è il loro modo di commemorare. Partecipiamo anche noi ascoltando Growlers – Graveyard’s full

Hanno voglia di stare insieme, e di suonare, anche in maniera anticonformista. Questo vuol dire, in certi momenti, suoni dissonanti, il tutto però, sempre a grande velocità, al ritmo di questa Smashing, etc. 

John Steel SingersSmashing the speed of sound on an empty lake in utah

Alla ricerca di proposte, più fresche, innovative, originali. Sono andato a cercarmi qualcosa di nuovo, per riempire il pomeriggio in maniera un po’ più stimolante. Ho trovato Take Me Out, che è questo brano un po’ rock di Franz Ferdinand

Franz Ferdinand – Take Me Out

L’elettronica rivoluzionaria dei Wombats, gruppo inglese di Liverpool, nato nel 2003. Dieci anni di storia, e da quanto vedo, anche dieci dischi all’attivo. Quello che ci fanno ascoltare adesso è Techno Fan

Wombats – Techno Fan

Un altro nome, non nuovo è quello dei Temper Trap. Non sono stati proposti frequentemente, solo un paio di altre volte li ho inseriti. Bravi anche loro, a giudicare da questo pezzo, Love Lost, titolo anche di un singolo con cui sono usciti, nel 2010

Temper Trap – Love Lost

 

E se ci sciroppassimo un po’ di metal? Non che sia il mio genere preferito, tutt’altro….. Però, c’è Graham Coxon che mi offre questa occasione. Il suo brano non mi sembra per niente male, tutto sommato si può ascoltare. Molto forte, oltre alla musica, anche il titolo Burn It Down

Graham Coxon – Burn It Down

Le scelte migliori, quelle più intelligenti, a volte sono quelle che fanno gli altri. Così, si vive benissimo, senza doversi preoccupare di nulla. Si passa, si prende, si ascolta, si aggiudica, come è il caso di questo brano, visto e piaciuto, per la voce dei

The Good Natured – Skeleton

Alto su un filo, come se fosse un trapezista o un funambolo. Artista, lavoratore, oppure amante di avventure estreme, è comunque, o potrebbe essere il personaggio di High On A Wire. Per quanto riguarda il pezzo, invece, protagonista è il rock e loro sono i Black Box Revelation

Black Box Revelation – High On A Wire

Nessuna risposta, come a dire No Reply, come se non ci fosse nessuno dall’altro capo del filo. Come vedete, si parla sempre di filo, ma in questo caso non è un filo da spericolati, è quello normale, del telefono. Anche il genere, cantautoriale, è decisamente diverso. Ad interpretarlo, l’italo-inglese Piers Faccini

Piers Faccini – No Reply

Done With You, fatto con voi. E’ la cosa migliore, a suggello di una condivisione, veramente naturale se si tratta delle bella musica dei Whitest Boy Alive. Un brano parte di Dreams, album del 2011. Se rispettano l’abituale scadenza biennale di uscita dei dischi, adesso, dovremo esserci. Aspettiamo e vediamo….

Whitest Boy Alive – Done With You

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *