Dopo Una Scintilla

http://graphics8.nytimes.com/images/2011/06/01/science/1hawkingillo/1hawkingillo-articleLarge.jpgSgomberare la mente da aree erronee, pensare in grande, vivere immerso nella tecnologia. Comunque la si pensi su come dovrebbe essere l’uomo moderno, diamo il benvenuto a questo Modern Man, interpretato dai Watson Twins

Watson Twins – Modern Man

E se facessimo con gli Hello Dragon, un excursus astronomico? Troveremmo sulla nostra strada Stephen Hawking, con le sue teorie sull’universo. Cambiano sempre, ce ne sono continuamente di nuove, anche perché nessuno potrà andare a vedere come stanno le cose

Hello Dragon – Stephen Hawking

Potremo pensare, immaginare, tante cose, ma il nostro mondo, è quello delle sette note, sopratutto quando arriva in maniera limpida, sincera, genuina, come con questo brano dei Postelles. Parallel Love, il brano che ci propongono

Postelles – Parallel Love

La sola cosa di cui ho bisogno, Only One Thing Is Neeeded. Quale sarà? Ci possono essere tante risposte, ognuno potrà dare la sua. Gli Electrelane, complesso indie rock inglese di Brighton, provano a dire, anzi a cantare, la loro, con il prossimo pezzo

Electrelane – Only One Thing Is Neeeded

Tokyo Police Club. Me li ricordavo per questo nome, particolare, anche se in effetti li ho inseriti solo una volta, diverso tempo fa. Facciamo il bis con end of a spark, dopo una scintilla

Tokyo Police Club – End Of A Spark            dave

http://cdn.morguefile.com/imageData/public/files/d/dave/preview/fldr_2004_10_20/file0001974452088.jpg

Boy Genius, i prossimi autori. Con questo nome, non possono non dare anche loro un contributo, musicale, in questo spazio. Se qualcuno mi dicesse se è un contributo utile, farebbe una cosa gradita. Così, al primo ascolto, mi sembra di poter dire di sì, ascoltate anche voi questa Scatterbrain

Boy Genius – Scatterbrain

 

Continua il nostro programma musicale con quello che potrebbe essere un cantautore, un certo Mike Andrews. Di certo, ha poca memoria, essendo intitolato il suo pezzo Low On Memory

Mike Andrews – Low On Memory

Shut you down, bloccarlo. E’ il prossimo brano, interessante, ben ascoltabile, il pezzo con cui si fanno conoscere i Caveman, band americana di New York. Ho trovato anche un articolo del The Guardian che parla di loro

Caveman – Shut you down

Habituè di festivalmusicale, arrivano adesso i Foals. Ripetendo la parola iniziale, ci fanno ascoltare bad habit, in italiano, una brutta abitudine. Di brutte abitudini, purtroppo, è lastricato, il comportamento umano

Foals – Bad Habit

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *