Girl Afraid

Un amore moderno, come questo This Modern Love, dei Bloc Party. Sarà un amore come tutti gli altri, forse meno resistente all’usura degli anni, più fragile, dato che in quest’epoca cambia tutto velocemente, e quindi anche l’amore. Aspettiamo, vediamo e sopratutto ascoltiamo

Bloc Party – This Modern Love

Un occhio ai libri, un altro alle ragazze o ai ragazzi, a seconda dei casi. E’ questa, solitamente la vita che si fa alle scuole medie, ed è la vita che penso intendano i Cayucas con il loro brano, un bel pezzo, intitolato

Cayucas – High School Lover

 

http://images.movieplayer.it/2010/03/10/sophia-loren-in-un-wallpaper-de-la-ciociara-149256.jpgLa ragazza ha paura, girl afraid. Dicono sia il sesso debole, anche se ormai sempre più si dimostra sesso forte. Prendiamo per buono comunque, anche il titolo di questo brano, cantato da Rumskib, nome difficile e mai sentito

Rumskib – Girl Afraid

Silence is Sexy. Si chiamano così e meriterebbero un premio per l’originalità del nome. Oltre a questo, non ci sono altre notizie su questo autore, solo la discografia, iniziata nel 2007. E’ di quell’anno anche

 This is Our Start – Silence is Sexy

Darwin Deez è un’indie band americana di New York, composta dall’omonimo chitarrista e diversi altri membri. Raggiunge una certa notorietà nel 2010 con l’album di debutto a cui hanno dato, anche a lui, il nome di Darwin Deez. Per imparare a conoscerli ci ascoltiamo uno dei brani più famosi, Radar Detector

Darwin Deez – Radar Detector

Welcome Home, il brano. Un titolo sentimentale, poetico, si potrebbe pensare immaginato da un cantautore, invece, è tutto un altro genere. Si saluta la casa, è vero, ma non con la chitarra acustica o il banjo, ma con il rock e il metallo pesante. Autori di questa performance i Coheed and Cambria

Coheed and Cambria – Welcome Home

A’bergine, e potrebbe essere un vegetale, forse una melanzana, ma sul significato non sono affatto sicuro. Penso però che quella che sto ascoltando sia una bella canzone. Di questo ne sono perfettamente convinto, anche se è la prima volta che la ascolto. Protagonisti i Blank Tapes

Blank Tapes – A’bergine

Interamente strumentale, poetico, da assaporate, nota per nota, ogni singolo arpeggio. E’ quasi un pezzo di musica classica, anche se gli autori sono gli ultracontemporanei The Album Leaf, adesso con Streamside

The Album Leaf – Streamside

Togli di mezzo tutti i pensieri di quello che eravamo. Dai un’occhiata. Esita. Scatta una foto che non potresti mai imitare. Scrivi una canzone, prenditi nota del nodo che hai in gola. Cambia serratura, cambia ambientazione. Cambia tutto ma non puoi cambiare quello che siamo stati. Parole di Trojans, prossimo brano degli Atlas Genius

Atlas Genius – Trojans

Un brano festoso, ad alto tasso di energia, dedicato ad Harlem, quartiere nero, di New York. E’ cantato, suonato, interpretato dai New Politics, un gruppo danese proveniente da Copenaghen, città dove nel 2009 hanno fondato la loro rock band

New Politics – Harlem

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *