Heavy Heart

Tante volte sono stato in centro, in questi giorni. Non fosse altro che per vedere un po’ di vita, negozi, persone. Adesso, ci vado anche musicalmente con la prima proposta di oggi, regalata da un certo Alex Lloyd. Ci fa ascoltare la sua Downtown

Alex Lloyd – Downtown

Gli occhi di Peter Bjorn and John. Il senso, quello della vista, preso in prestito per questo titolo, Eyes, per l’appunto. Un brano che mi sembra di conoscere, anche se naturalmente lo inserisco adesso, per la prima volta

Peter Bjorn and John – Eyes

Un grande successo, proposto diversi anni fa, da tutte le radio. Forse mi dovrei correggere, molti anni fa. Ne sono già passati 11, essendo il disco del 1992. Protagonisti Charles and Eddie, con la loro Would I lie to you, letteralmente, una domanda: dovrei mentirti?

Charles and Eddie – Would I lie to you?

 

Una corda, per tenere, per legare, per attrarre. Purchè non serva a fare o pensare cose strane, va sempre bene. Può fare anche da sfondo ad una canzone originale, come questa che ci ascoltiamo degli High Strung, il cui titolo è per l’appunto Rope

High Strung – Rope

Un cuore pesante, Heavy Hearth. Cose che capitano, storie della vita, o sentimenti che lasciano il segno. Ricordi, sensazioni, emozioni, come quelli che possono essere risvegliati da questo brano, molto bello e un po’ triste, degli You Am I – Heavy Hearth

Brano anche questo, toccante.Il suono limpido e pulito di una chitarra acustica, e la sua voce, quella di un certo Juan Alban, con la sua Bodies

Juan Alban – Bodies

Paul Simon e le sue domande per gli angeli, Questions For The Angels. Cosa mai avrà da chiedere….. Non ci si dovrebbe interessare a certi argomenti. O forse sì, siamo noi che diamo dei limiti, arbitrari, ai nostri argomenti. Lui comunque ne ha fatto un brano, proviamo ad ascoltarlo

Paul Simon – Questions For The Angels

 

La fusione di country, pop, folk e forse blues. Riesce a condensare tutto questo la cantante americana Eilen Jewell. Io vi propongo il suo brano, forse più conosciuto, The Flood, letteralmente, inondazione, diluvio, valanga,alluvione. Speriamo solo musicale

Eilen Jewell – The Flood

Due volte, se sei fortunato. Twice If You’re Lucky. Un bel pezzo, giusto per risvegliare i sensi, dopo le due precedenti canzoni. Porta la firma del gruppo australiano dei Crowded House

Crowded House – Twice If You’re Lucky

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *