I defy

Due passi nel buio della sera, un semplice giro dell’isolato di qualche decina di minuti, sufficienti ad ammirare una luna fantastica. Luna piena, come da un po’ non la vedevo. Molto illuminata, con una luce che mi ha colpito. Una Luminescence luminescenza, anche dei fuochi di artificio che proprio mentre ero fuori hanno iniziato a scoppiare, ma quelli purtroppo non li ho visti, li ho solo sentiti. Erano lontano.

Come non si può avere tutto, non si può neanche pretendere di vedere tutto. Ma quello che ho visto l’altro giorno è veramente eccezionale. Sono passato in prossimità del tendone di un circo, e c’era lì, davanti, un bell’elefante che passeggiava. Tutto si può dire, ma non che sia uno spregevole animale, Despicable Animal. E’ anzi molto simpatico e molti si sono fermati a guardarlo

Perché sono andato, perché sono passato, ho un’amnesia su cosa dovevo fare quel giorno…….Ah ecco, adesso ricordo, dovevo giusto andare a prendere delle sedie, necessarie per arredare una stanza, o meglio, uno studio, non certo una Foreign Room

Quella giornata c’era un gran caldo, caldo continuato, senza sosta anche i giorni successivi. Abbiamo sperato venisse un po’ di pioggia a rinfrescare l’aria, ma purtroppo non è venuta e per un temporale, e magari un arcobaleno, Rainbow, dovremo aspettare ancora un po’.

 

Pazienza, continueremo le nostre normali attività, pensando anche a come siamo fortunati a vivere delle cose che abbiamo, e a come paradossalmente, per sfortuna tutto possa finire subito così, senza motivo, improvvisamente. Oggi per esempio in Cina più di 400 persone hanno perso la vita per l’affondamento di una nave di crociera lungo il Fiume Azzurro. Poveretti! We Might Be Dead By Tomorrow

I defy

Onda Su Onda è il titolo che mi offre lo spunto per una riflessione ed una domanda. Ma com’è possibile che un fatto così terribile succeda lungo le acque di un fiume? Strano, molto strano e forse direi impossibile che succeda qui da noi, anche perché non credo una nave di queste dimensioni si metta a solcare le acque dell’Adige o del Po.

Se uno volesse farsi una crociera, andrebbe molto, molto più lontano. Non rimarrebbe in Italia, andrebbe dove si parla un’altra lingua e manderebbe  Greetings To Eblis

Manderebbe non solo i saluti ma direbbe anche a qualche familiare: Non pensare a me, qui sto bene e mi diverto.

A casa ho troppe cose da fare, ed alcune mi riescono male, altre, non mi riescono proprio. Guarda per esempio quei Dead Flowers, sono lì a testimoniare come non abbia il pollice verde e la pazienza di stare dietro ai fiori ed alle piante.

 

E’ vero, forse non sono metodico e costante. Mi piace girare il mondo, fare nuove avventure ed esperienze, incontrare e stare in mezzo alle persone, provare nuove emozioni. I Defy, sfido chiunque ad essere bravo come me a trovare sempre nuove cose da fare e da pensare

I defy

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *