In My Life

Una casa di campagna, assomiglia ad un rudere, gli Angus Stone ci invitano ad aprire una porta blu, cosa che facciamo, anche perché dobbiamo aprire le danze, e lo facciamo con questa canzone, intitolata The Blue Door

Angus Stone – The Blue Door

http://mrg.bz/ClPal9

Addolcire la pillola, se ci metti lo zucchero, è più facile da mandare giù. Ma non si deglutisce? Sicuramente sì. Un esercizio di inutilità nel quale si cimenta Eddi Reader che ha inciso nel 1996 l’album, Candyfloss And Medicine, zucchero filato e medicina. Il brano all’ascolto è Sugar On the Pill

Eddi Reader – Sugar On the Pill

 

Beautiful Secrets, bei segreti, a raccontarceli la bella voce, ed il bel viso, di Sarah Blasko, australiana di 36 anni in questo disco del 2004, dall’album The Overture & the Underscore, la sinfonia e la sottolineatura

Sarah Blasko – Beautiful Secrets

 

Dal pop al rock, è il momento di Robert Plant, nome non nuovo, per il nostro blog. Ex Led Zeppelin, in questo disco si mette insieme a The Strange Sensation, ed il titolo del brano è Shine It All Around, lo splendore tutto intorno

Robert Plant & The Strange Sensation – Shine It All Around

 

In my life, un titolo ed una canzone importante. Erano i Beatles a cantarla nel 1965, la voce era di John Lennon che l’aveva anche composta. Esattamente 40 anni dopo, nel 2005, Ozzy Osbourne ci riprova con una cover

Ozzy Osbourne – In My Life

 

Le chitarre acustiche dei Little Birdy, ed andiamo in Australia. Questa band ha 10 anni di attività alle spalle, 3 album all’attivo, ed un talento musicale, come si può ascoltare anche da questo brano. Beautiful to Me, il titolo

Little Birdy – Beautiful to Me

http://mrg.bz/uC03IHDead End Street, dei Kinks. Il significato è vicolo cieco, strada senza uscita. Loro al contrario, di strada ne hanno fatta tanta, sono una band inglese degli anni sessanta, ma sono arrivati fino al 1996, anno dello scioglimento. Questo brano è del 1966

Kinks – Dead End Street

 

http://mrg.bz/MlZLgy

Lovedrive, tutto attaccato. E’ il titolo di questo pezzo, discutibile dal punto di vista linguistico. D’altra parte non li si può fare una colpa, sono tedeschi. Sono gli Scorpions, un gruppo storico che dal 1965 è arrivato ai giorni nostri

Scorpions – Lovedrive

 

Dokken, gruppo musicale americano. Si sono formati nel 1977 e il loro genere è per lo più Heavy Metal, anche se ascoltando questa canzone, non si direbbe. Il brano si intitola The Maze, il labirinto

Dokken – The Maze

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *