Insert Coin

Cosa può essere successo nell’88, proprio non lo so. Forse, l’unico fatto degno di nota, è che è passato un quarto di secolo. A quel tempo, il mondo, era un posto molto diverso. Non esistevano internet, i telefonini. Avevamo venticinque anni di meno, forse l’età di questi ragazzi, gli ’88. Hanno deciso di chiamarsi così, hanno un certo talento, mi sembra giusto darli spazio con questa How Good It Can Be, loro brano più famoso

’88 – How Good It Can Be

Sono contento di presentare gli Starfolk. Non perchè li conosca, al contrario. E’ la prima volta che li ascolto. Ma, mi convincono proprio, con questo pezzo d’esordio. The Great Unknown, si intitola. Il Grande Sconosciuto, quello che conosceremo, i prossimi quattro minuti

Starfolk – The Great Unknown

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/d/d7/Sells_Floto_Circus_presents_M%27lle_Beeson%2C_a_marvelous_high_wire_Venus%2C_performance_poster%2C_1921.jpg/429px-Sells_Floto_Circus_presents_M%27lle_Beeson%2C_a_marvelous_high_wire_Venus%2C_performance_poster%2C_1921.jpgIl suo nome ricorda quello di un atleta di molti anni fa. Era un velocista, Jesse Owens, questo si chiama invece Christopher Owens, e lo ascoltiamo oggi con Love is in the Ear of Listener, l’amore è nell’orecchio di chi ascolta

Christopher Owens – Love is in the Ear of Listener

Una sigla assomigliante ad una targa automobilistica, Ml, acronimo dei Mammoth Life. Danno il nome non ad un veicolo, ma ad un rock acustico, il prossimo all’ascolto. An Oasis In the Midwest, il loro disco, del 2010, il secondo, dopo essersi affacciati sulla scena nel 2007 Mammoth Life – An Oasis In the Midwest

Essendomi piaciuto questo disco, non cambio. Ecco allora il lato b del singolo, ugualmente godibile, pur non essendo, almeno qui in Italia, molto conosciuto. Tighrope Walker

Mammoth Life – Tighrope WalkerUn rock più tradizionale, questo interpretato dai Woolen Men. Piacciono anche loro da subito, pur essendo la prima volta che li inserisco. Segno che sono, siamo sulla buona strada, una strada costellata, se non da successi, almeno da pezzi validi. Questo si intitola Mayonnaise. Coraggio, allora, senza problemi di stomaco

Woolen Men – Mayonnaise

Lovers and Friens. Appassionati e amici, per dire, solo, Goodbye. Arrivederci, quindi ci rivedremo, anzi ci risentiremo, sempre su questi schermi, come è già successo in passato, ascoltando i Franz Ferdinand, autori di questo brano Franz Ferdinand – Goodbye Lovers and Friends

Nella migliore tradizione acustica, alternative, nel solco della bella musica. Sono lieto di presentare un disco di ultimissima uscita, questo Tales of Us dei Goldfrapp, da cui ci ascoltiamo una fantastica e magica Annabel

Goldfrapp – Annabel

Il ragazzo con una moneta, Boy With a Coin. Coin è una parola che conosciamo molto bene per averla sempre vista scritta nei flipper, macchinette e vari giochi di intrattenimento. Quell’insert coin ce l’avevamo sempre davanti. A ricordarci questo pezzo del nostro passato, il prossimo brano, degli Iron & Wine

Iron & Wine – Boy With a Coin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *