Ivy & Gold

 

 

Unattainable è il primo brano di oggi. Filosoficamente, o profeticamente, vuol dire irraggiungibile, come troppe cose della vita. E come anche questo pezzo di Little Joy

Little Joy – Unattainable

Un brano più vivace e allegro, rispetto a quello di prima. Ha un po’ uno stile country-western, si sente anche un banjo in sottofondo. Uniamoci allora ai Bombay Bicycle Club ed iniziamo il nostro viaggio con l’edera e l’oro, Ivy & Gold

Bombay Bicycle Club – Ivy & Gold

Doveva essere l’inizio di un viaggio. In effetti lo è. Ma non un viaggio vero, un viaggio fantastico, attraverso i suoni e la musica del compositore islandese Sigur Ros. Se avevamo preparato le valige, dobbiamo accantonarle per 8 minuti almeno, il tempo di questa, Se Lest

Sigur Ros – Se Lest

Si chiama Sam Newton Battenberg Faulkner, meglio conosciuto come Newton Faulkner. Autore solista, ha esordito nel 2007 con un disco che ha scalato le classifiche Hand Built By Robots. Di questo album ci ascoltiamo il brano più famoso, Dream Catch me

Newton Faulkner – Dream Catch me

Poison, e ho in mente i pesci, chissà perché. Ma i pesci non parlano, figuriamoci se cantano. E poi, sarebbero fish, invece questo è veleno, non buono da deglutire, ma adatto per fare una bella canzone, come questa dei Jay-Jay Johanson – Poison

Il tempo è denaro, spesso si dice. Se fosse vero, avremmo dovuto essere ricchi, quantomeno per l’età che abbiamo, non più giovanissima. Invece, niente. Forse siamo così perché di tempo non ne abbiamo avuto abbastanza, come dice in francese questo brano di Jean-Louis Murat – Jennifer Charles

tu n’auras pas le temps – Jean-Louis Murat – Jennifer Charles

Yael Naim, talvolta scritto Yael Naïm o Yaël Naïm, è una cantautrice francese di origini israeliane. Canta in ebraico, francese e inglese ed è divenuta famosa in Italia per le canzoni Far Far e New Soul. Vi propongo oggi quest’ultima

Yael Naim – New Soul

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/a/a3/Mesut_Ozil_taking_a_penalty.jpg/800px-Mesut_Ozil_taking_a_penalty.jpgChissà chi si interessa. Legittimo chiederselo, A farsi e a fare questa domanda i Local Natives, con questo titolo Who Knows Who Cares, adatto al mondo iperindividualista in cui viviamo  

Local Natives – Who Knows Who Cares

Arriva un Proof. Sembra un insegnante, ma scritto così, con due o, significa prova. Potrebbe esserci un’associazione di idee, invece per fortuna non c’è nulla a che vedere con la scuola. E’ solo una bella canzone e loro sono gli

I Am Kloot – Proof

Piotr Drabik

Un calcio di rigore, Penalty. Vocabolo da noi conosciuto per il suo significato calcistico, in realtà può voler dire semplicemente pena. Non una bella cosa, ma suonata così, dai Beirut, è un altro discorso. Ascoltiamoli allora, nel prossimo brano

Beirut – Penalty

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *