Lizzy

ll nostro mondo adesso. Canzone di vent’anni fa dei Coffin Break. Nella copertina del disco una coppia con abiti nuziali vistosamente sporcati da macchie rosse, non si sa se di vernice o di sangue. Loro però sono felici, e si osservano in un quadro dove sono sorridenti, puliti, vestiti alla stessa maniera Coffin Break – Our World Now

Once In A While, titolo veramente minimale di questa canzone degli Harvey Milk. La traduzione è una volta, in un momento. Sembra quindi una cosa che si possa fare subito, come ascoltare questa canzone, che dura lo spazio di poco più di 3 minuti Harvey Milk – Once In A While

   

Lizzy Melvins Houdini. Nell’ordine, titolo autore ed album. L’ultimo nome ci fa capire la connotazione magica di questo disco, come ci fa capire anche il cagnolino con due teste nell’immagine di copertina, mentre due bambini lo guardano felici Melvins – Lizzy

Thin Lizzy è il nome di questo autore. Thin è un aggettivo, si riferisce alla magrezza. Borderline, il titolo, vuol dire di confine, e mi sembra venga usato per indicare degli individui con problemi, ai margini di una vita normale Thin Lizzy – Borderline

Un uomo in posizione acrobatica, può stare così perchè è sott’acqua, non soggetto alle leggi della gravità. Presumibilmente, potrebbe trattarsi dell’autore di questa canzone, Donavon Frankenreiter. Il suo brano rock, Hit The Ground Running, partire con slancio Donavon Frankenreiter – Hit The Ground Running

Lonely, brano di Mishka. Non sarà per caso russo, viene da pensare. Invece no, è caraibico, delle Bermude, per l’esattezza. Fa il solitario, come dice il titolo della sua canzone, e come si vede anche nella copertina del disco, lui da solo con il mare dietro Mishka – Lonely

 

 

 

Ancora un titolo semplice, questa volta per la voce di Zach Gill, che ci fa ascoltare Family. Lui dorme sopra ai giocattoli e al disordine. Tranquillo e beato, si gode questa scelta di vita, si rilassa e ci fa ascoltare questa sua bella canzone Zach Gill – Family

Ancora Mishka, autore che trovo interessante, sempre dallo stesso disco, l’album intitolato come lui, Mishka, del 1999. Questa volta ci fa ascoltare Johannah, penso il nome di una donna. La canzone è melodica e romantica, quindi di easy listening Mishka – Johannah

Long Beach Shortbus, sembra il titolo, in realtà è il nome dell’autore. Shortbus, della lunga spiaggia, ci fa ascoltare California Grace, disco del 2006, musica del programma televisivo di MTV Laguna Beach – Summer Can Last Forever, ovvero, l’estate può durare per sempre Long Beach Shortbus – California Grace

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *