Luce Eterna

Esistiamo anche per il numero delle chiamate che riceviamo. Con questa idea di partenza, il titolo adatto, per cominciare la nostra serata è Call Me On Your Own, mi chiamano da soli. Chiamano, e allora noi rispondiamo, con questo brano di The Tiger & Me – Call Me On Your Own

Una piccola finestra, Small Window. Forse non sarà abbastanza per vedere il paesaggio o l'ambiente circostante, ma potrà essere una porta, per aprire il nostro sguardo e la nostra mente verso nuovi orizzonti. Un viaggio, che faremo insieme a Luluc, ed al suo brano Luluc – Small Window

Tre donne, three Women. Non so se avete presente i danni che possono fare. Converrà mettersi una mano sul cuore, l'altra sul portafoglio, cercando di non farsi prendere dal panico. L'onda emotiva può colpire, in maniera devastante. Sicuramente ha coinvolto anche Jack White, che ci fa ascoltare il prossimo pezzo, così intitolato Jack White – three Women

Fanging Hoons, il prossimo brano. Vorrei poterlo spiegare, ma non riesco a tradurlo. Posso evitare la fatica, anche perché è un brano interamente strumentale. Non c'è quindi molto da dire, se non che gli autori, the Cruel Sea, sono benvenuti: non li sentivo da tanto tempo

The Cruel Sea – Fanging Hoons

Anche loro come i precedenti, ascoltati una volta, tanto tempo fa. E' musica impetuosa, innovativa, fresca, giovane. Può senz'altro piacervi, come sta piacendo a me. E' suonata dai Dry the River, e il pezzo è Everlasting Light, luce eterna everlasting light – Dry the River

Un Singer-songwriter, un cantautore quindi, che presento per la prima volta. Si chiama Kevin Renick e ha scritto questo brano, minimale, accompagnato solo dalla sua chitarra. E' il suo pezzo più conosciuto, semplice ed essenziale anche nel titolo, up in the air, nell'aria

Kevin Renick – Up in the Air

L'aria vicino alle mie dita. Cosa ci sarà da dire su quest'aria, proprio non lo so….. Infatti gli White Stripes, non dicono niente, cantano, piuttosto, riguardo riguardo a The Air Near My Fingers, brano ormai risalente ad 11 anni fa, essendo contenuto nell'album Elephant, del 2003

White Stripes – The Air Near My Fingers

Ecco un brano che mi ispira di più. Ha anche un titolo positivo keep it healthy, mantenerlo in salute. Meglio di così! La musica procede, al ritmo giusto e loro scandiscono le note che è una meraviglia. Si chiamano warpaint, e li avevo presentati solo una volta warpaint – keep it healthy

Un brano scritto da Donovan, e da lui realizzato per la prima volta nel 1967. Oggi lo possiamo trovare anche come cover in una compilation a lui dedicata. Si tratta di Mad John's Escape propostoci dagli

young fresh fellows – Mad John's Escape

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *