Luci

http://cdn.morguefile.com/imageData/public/files/c/cohdra/preview/fldr_2008_11_08/file000648886942.jpg

Band of Horses. Dal primo istante, cominciano a cantare, dando inizio alla serata. Uno start puntuale con questa A Little Biblical. Anno di pubblicazione, manco a farlo apposta, 2012, ascoltiamoci allora questo brano nuovissimo

Band of Horses – A Little Biblical

 

Un cornetto e un cappuccino, un caffè ed un cioccolatino, Banf of Horses e Fleet Foxes, un assonanza, un abbinamento, nei nomi, nel genere di musica. E’ già successo di proporli insieme, lo faccio anche stasera, il brano però è più vecchio, rispetto al precedente, si intitola White Winter Hymnal, del 2008

Fleet Foxes – White Winter Hymnal

 

The Decemberists , la band, The Crane Wife 3, il brano. Crane, vuol dire gru, Wife, notoriamente moglie. Il n.3, ancora più strano. Notoriamente, la stragrande maggioranza degli uomini si sposa una volta, un matrimonio, basta e avanza. Quel numero suona beffardo, la gru poi….

The Decemberists – The Crane Wife 3


http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/5/51/John_Wayne_in_Wake_of_the_Red_Witch_trailer.jpg

Broken Social Scene, con un brano intitolato World Sick. Questa volta, le parole hanno un loro significato, altro non vogliono dire che mondo malato. Un mondo che noi conosciamo bene, più malato di così, muore. Purtroppo noi ci accontentiamo che sopravviva in qualche maniera

Little Green Cars una band finalmente esordiente, in questo spazio. Arrivano con un brano, dedicato all’attore John Wayne, visto il titolo The John Wayne. C’è questo nodo irrisolto, dell’articolo, davanti al nome. Pensavo usasse solo a Milano, invece tutto il mondo è paese

Little Green Cars – The John Wayne

 

 

 

Jape, il nome di questo autore. Anche lui, per la prima volta, su questi schermi. Se non fosse che è un illustre sconosciuto, si potrebbe dire: e con la partecipazione straordinaria di…… Credo comunque ci sia qualcosa di straordinario, la molta elettronica dentro questo pezzo, intitolato, non per nulla Replays. Un replays, che, stranamente, va veloce

Jape – Replays

 

http://mrg.bz/RveIrj

 

Whipping Boy, gli autori di questo brano. Un brano del 1995. L’anno prossimo, quindi, diventa maggiorenne. Loro però, nel cantarlo, ci mettono quello smalto e quella genuinità, tipiche dei ragazzi. E’ giusto, quindi chiamarli così, annunciamo allora il titolo del pezzo: Twinkle

Whipping Boy – Twinkle

 

 

 

Sei la mia luce, sei la mia guida. A cantare, ed a suonare Gene, autore o band, con questo nome strano. Il brano è del 1996, tanto per ricordarsi da dove veniamo e quale musica si faceva, in quegli anni. Il titolo originale: Be My Light, Be My Guide

Gene – Be My Light, Be My Guide

 

 

Attenzione a come si chiamano questi, The Charlatans. Se il nome vuol dire quello che si intuisce, sarebbero ciarlatani. Il fatto, è …… che sono stati anche in concerto alla BBC. Sono quindi bravi, non dei musicisti scapestrati. Lo dimostrano anche con questo brano: The Only One I Know

The Charlatans – The Only One I Know

 

Supergrass, nome da prendere così, un po’ come viene. Anche perché non è detto che voglia dire quella cosa lì. Il responso del traduttore non lascia margini di dubbio, sarebbe un pentito, un collaboratore. Loro, quindi, hanno deciso di chiamarsi così, e hanno dato un nome di donna a questo pezzo, intitolato semplicemente Mary

Supergrass – Mary


 

   


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *