National Eye

Pj Harvey, nome non nuovo, per le nostre selezioni, anche se, è come se lo fosse. Non mi ricordo niente, a parte il fatto che sono stati proposti solo una volta. Facciamo il bis, allora, anche perché questa canzone è proprio bellina, Let England Shake

Pj Harvey – Let England Shake

 

I Summer Camp, adesso. In copertina, ovviamente, dei ragazzi che si divertono, sotto la canicola estiva. Beati loro. Succederà dall’altra parte del mondo? Forse sì, per noi è ancora una stagione di là da venire. Possiamo però divertirci, con la loro musica, Better Off Without You, il titolo

Summer Camp – Better Off Without You

 

Uno sporco vecchio cane. E’ questa la definizione con cui si presentano gli M’s. Peccato trattare così il migliore amico dell’uomo. Risultato di questo, un brano ritmato con i suoni metallici delle chitarre elettriche

The M’s – Dirty Old Dog

Campanellini, si sentono in lontananza. Sembra di sentire un greggie, una mandria, animali al pascolo. E’ invece un brano acustico melodico di un certo Henry Darger. Naturalmente di sottofondo ci sono sempre i campanellini, mentre scorrono le note di questa Mazarin

Henry Darger – Mazarin

 

 

 

 

Cinque ragazzi di Los Angeles. Arrivano loro, con il nome di The Broken West. Ci provano loro a dare un po’ di movimento alla giornata, che altrimenti sarebbe sonnacchiosa. Ascoltiamoci allora House of Lies

The Broken West – House of Lies

La Sera, pseudonimo con cui Katy Goodman dà vita al suo progetto musicale. Interpreta i brani da sola con questo nome familiare. Naturalmente non è una sera con il buio e il tramonto. Ci sono capelli lunghi e frangetta. Anche i suoni di questo brano sono abbastanza familiari. Devo averlo già sentito. Lo faccio ascoltare anche a voi, Never Come Around

La Sera – Never Come Around

 

 

Drag The Lake. Dragare il lago. Dragare, parola mai usata in italiano, figuriamoci in inglese. Naturalmente l’ho già sentita, ma non so cosa voglia dire. Scavare un fondo marino o un terreno per mezzo della draga. Questa la definizione del dizionario. Una cosa che probabilmente non farò mai, ascoltare questo brano dei National Eye, questo, invece sì!

National Eye – Drag The Lake

Sei Cani, su un fondo, un terreno innevato. La copertina sembra ambientata in montagna, invece siamo a New York, visto che il brano si intitola East Harlem. Strano? Forse sì, non per loro, una band chiamata Beirut, proprio come la

proprio come la capitale libanese 

Beirut – East Harlem                    

steve lyon

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/00/Alaska.jpg/749px-Alaska.jpg

link

La geografia, sempre protagonista. Questo gruppo infatti si chiama Built like Alaska. Il brano, Does Your Mother Feel Sick, tua madre ha la nausea. Per le mie poche conoscenze linguistiche, alla fine doveva esserci anche il punto di domanda, invece il titolo è proprio scritto così

Built like Alaska – Does Your Mother Feel Sick

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *