Old School Song

http://mrg.bz/dZXQbDConfesso di dire la verità. Al posto di confesso, forse è più giusto dire giuro, io invece insisto sul confesso, e dico I confess, anche perché c’è K.d. Lang, con la prima canzone di stasera, anzi di stanotte, o stamattina. Sono le 4.55

k.d. lang and the Siss Boom Bang – I Confess

 

Old School Song. A cantarla per l’occasione Ian Anderson, già protagonista nel 1972 dell’album Thick As a Brick 2. Per celebrare i 40 anni di TAAB2, esce di nuovo il disco, e ci sono già delle date italiane in cui il flautista scozzese si esibirà con i Jethro Tull

Ian Anderson – Old School Song

 

I Crowded House. Australiani, attivi a cavallo tra gli anni 80 e 90. Dopo un interruzione di quasi 10 anni, nel 2007 hanno ripreso a suonare. Saranno riusciti a rinnovarsi, come dice il titolo del brano, Never Be The Same, mai essere gli stessi

Crowded House – Never Be The Same

 

Damien Rice, un cantautore abituato ad esecuzioni dal vivo. Anche questo disco è tratto da un live, l’album infatti è un Live From The Union Chapel. Il brano è The Blower’s Daughter, una figlia non del vento, ma dei soffianti

Damien Rice – The Blower’s Daughter

 

Somebody That I Used To Know, qualcuno che ero solito conoscere. Anche lui lo conosciamo. Si chiama Elliott Smith e la sua canzone, da quanto è breve, è proprio un cioccolatino. Poco più di 2 minuti, insua compagnia

Elliott Smith – Somebody That I Used To Know

 

http://mrg.bz/qC5RPUSteve Winwood, musista e compositore inglese, classe 1948. Ormai alle nozze d’oro con la musica, ci racconta che non sta annegando, I’m Not Drowning. Siamo contenti per lui, è riuscito a vivere e sopravvivere, anche per le sue Nine Lives, che è poi anche il titolo dell’album che includeva questo brano

Steve Winwood – I’m Not Drowning

 

Il muso di un leone, ben raffigurato in copertina. A ritrarre il re della foresta,  i John Butler Trio, un gruppo musicale australiano di successo. Hanno anche vinto 2 dischi di platino. Questo loro brano si intitola Fool For You

John Butler Trio – Fool For You

 

http://mrg.bz/almyFcQuesto è un album dei Black Keys, il nome di questo album è Brothers. Questo è quello che c’è scritto in copertina.Fino ad oggi pensavo che i fratelli fossero solo nelle famiglie, invece adesso ecco un disco, intitolato così. Il brano in questione è Howlin’ For You

Black Keys – Howlin’ For You

 

http://mrg.bz/UfINl9Questo cantante è addirittura un dottore, si chiama Dr. John e si presenta un po’ così, con un’acconciatura preistorica. E’ appena uscito con questo disco che trovo giusto proporvi. Sia il brano sia l’album si intitolano Locked Down, che vorrebbe dire bloccato giù

Dr. John – Locked Down

 

Una cantante di musica melodica, apparentata con la tradizione folk americana. Trovo il suo genere davvero interessante. Il suo nome è Natalie Merchant ed oggi canta The Man in the Wilderness, l’uomo nel deserto

Natalie Merchant – The Man in the Wilderness

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *