Pioverà

http://mrg.bz/nNMxtdInizia in maniera dolce, poi le sonorità diventano violente. Non per niente si tratta di radioattività, un qualcosa che non ti aspetti, come il titolo di questa canzone, Radioactive. La band degli Imagine Dragons è la protagonista di questo brano sorprendente  Imagine Dragons – Radioactive

La drammaticità del brano precedente mi induce a scegliere qualcosa di più normale e consono alle nostre abitudini. Arriva allora quest’uomo che amava la birra. Autore un certo David Byrne, il brano è melodico, classico, anche con gli archi di sottofondo

David Byrne – The Man Who Loved Beer

Quanti anni sono passati, era il 1984 quando i REM cantavano questa So. Central Rain. E’ così indietro che dobbiamo ritornare, trovando, io credo una giusta misura, una via di mezzo tra le prime due proposte di stasera

REM – So. Central Rain

 

   

I B-52 sono una band rock americana, costituitasi nel 1976. Hanno scelto di chiamarsi così con questa sigla, che è peraltro anche il nome di un bombardiere strategico, di un cocktail, e di una mossa di scacchi. Tutte cose molto intense, come questa Dance This Mess Around

B-52 – Dance This Mess Around

http://mrg.bz/wCQHDiUn volto che guarda in basso, i capelli mossi dal vento, sembra una donna, poi guardando meglio è un uomo. C’è anche qualche pelo della barba che spunta. Protagonista di questo travestimento in copertina, Ozark Henry, il suo brano, semplicemente un Tatoo Ozark Henry – Tatoo

I’ll Be Rain, pioverà, traduzione presumibile, e previsione presunta, visto il simbolo meteorologico comparso sullo smart phone per la giornata di domani: una nuvoletta con la pioggia. Adesso lo dice anche il nostro Ozark Henry con il titolo della prossima canzone Ozark Henry – I’ll Be Rain

Una musica elettronica, un po’ ambient. Si guarda evidentemente al futurismo, o al futuribile. Ecco quindi gli Air, gruppo francese che abbiamo già conosciuto. Il brano all’ascolto è Kelly Watch The Stars  Air – Kelly Watch The Stars

 

 

Sfumata la dance sintetica degli Air, arriva un genere ugualmente contemporaneo. Si tratta del più verace rock dei Divinyls. ci sono i loro Boys In Town. Un brano definito di genere attuale, ma che in realtà ha almeno una ventina d’anni

Divinyls – Boys In Town

 

   

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/3d/FuBK-Testbild.pngOgni cosa scorrerà, titolo originale dell’opera: Everything Will Flow. A corollario di queste tre parole c’è anche un personaggio indefinito, guarda rassegnato o sconsolato nell’immagine di copertina. Conosciamo così anche gli Suede, autori di questo brano

Suede – Everything Will Flow

 

Michael Penn e Walter Reed. Il primo è l’autore, il secondo è il titolo della canzone. Cosa vorrà dire tutto questo? Non lo so, c’è pure un monoscopio della televisione, in copertina, a confondere ulteriormente le idee

Michael Penn – Walter Reed

link

 

 

 

 

 


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *