Psich Art

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/f7/Blank-man-back.jpg/376px-Blank-man-back.jpgShe ‘s so high. E’ così alta. Sempre i magnifici 4, i Blur. Sono anche in una copertina divisa in quattro sezioni, tipo Let It Be. Però a differenza dei Beatles, non sono fotografati, ma disegnati. Senza barba o baffi, due di loro hanno gli occhiali  

Blur – She ‘s so high

I Walked. Ho attraversato.  Probabilmente, tutti attraversiamo qualcosa, anche se siamo fermi. Una verità, forse amara, ma connessa con il destino dell’uomo, o con la relatività di tutte le cose. Oggi era nato Einstein, e oggi canta per noi

Sufjan Stevens – I Walked

La voce è quella di Ed Harcourt. Mi sembrava un esordiente, invece l’ averlo proposto, tanto tempo fa, forse l’anno scorso. Eccoci ad un bis tardivo, ma meritato. Il titolo, molto lungo Bittersweetheart

Ed Harcourt – Bittersweetheart

                                                                                                                                   Rama

Da un titolo lungo, ad un titolo breve. Sono solo tre lettere, Die, morire. Un argomento da esaurire in fretta, come questo brano degli Iron & Wine. Si consuma in poco più di un minuto

Iron & Wine – Die

Sfiorita, appassita, di una bellezza al tramonto, ma potrebbe ancora piacere. Si può dire così di una donna di 70 anni? Con un po’ di indulgenza e lungimiranza, forse sì. Bisogna essere generosi, anche perchè il tempo passa per tutti. Ecco allora l’ inno che i Broken Social Scene, hanno fatto per questa bella età

Broken Social Scene – Annthems For A Seventeen Year Old Girl

 

La mia disattenzione, mi aveva fatto leggere settanta, invece, molto più normalmente, erano diciassette. Il brano era un po’ triste, allora mi è venuto naturale pensare così. Non importa. Cambiamo sound con qualcosa di latino, spagnoleggiante. Arrivano gli El Perro Del Mar con la loro Pale Fire

El Perro Del Mar – Pale Fire

Ci scaldiamo in modo un po’ violento, bruciando, burning. E’ il titolo di questo pezzo dei Whitest Boy Alive e arriva giusto per risolvere questa atmosfera, un po’ compassata e sotto tono degli ultimi pezzi di oggi

Whitest Boy Alive – Burning

Il fischio è bello, amichevole, confidenziale. Arrivano in effetti i Black Keys, che conosciamo ormai da diverso tempo. Tighten Up il loro brano, stringere il significato. Sarà resistenza, amore o forza? Non lo so, forse non è neanche importante, rimaniamo con il dubbio e gustiamoci questo pezzo

Black Keys – Tighten Up

Si potrebbe dire, style rock, o master of rock. Il fatto è che sono proprio bravi e senza aspettare di essere richiamari, seguono subito a ruota, anzi, succedano a se stessi. Ancora loro The Black Keys, con il brano Everlasting Light

The Black Keys – Everlasting Light

Si fa una domanda, e si risponde da solo. what would I want? Sky. Cosa voglio? Il cielo. L’unico elemento che ci può dare l’altezza, o meglio l’altitudine. Oggi non è più così difficile, con qualche decina di euro si sale su un aereo. Noi, in maniera più semplice, ci ascoltiamo questo brano degli Animal Collective – what would I want? Sky

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *