Run To Me

Una Winter Melody per ricordare Donna Summer, canzone di Natale o classico, secondo me è rappresentativa di un genere pop melodico, anni ’70. Lei era una ragazza bella, la sua voce calda, la musica accogliente per una giornata invernale sotto le coperte

Donna Summer – Winter Melody

 

E’ un genere erotico soft-core questa Love To Love You Baby, degli stessi anni 1975-76. Tutti sanno cosa significa love, ma più che le parole in questa canzone sono i vocalizzi a rendere questo brano così caratteristico ed originale

Donna Summer – Love To Love You Baby

 

Air Supply tra gli anni ’70 e gli anni ’80 con questo successo che tutti ricorderanno. Programmato dalle radio, veleggiava nelle hit parades. All Out Of Love, tutto al di fuori dell’amore, quindi in controtendenza e anticonformisti rispetto alla moda di quegli anni

Air Supply – All Out Of Love

 

I’d Love You To Want Me, di Lobo, melodia familiare, anche per essere stata tradotta nella nostra lingua, non mi ricordo da chi. Il successo è comunque dell’anno 1972 ed il titolo tradotto penso che sia: mi piacerebbe che tu volessi me

Lobo – I’d Love You To Want Me

Osannata, celebrata, cantata e decantata, questa Massachusetts, sempre degli anni d’oro dei Bee Gees. La propongo in onore di Robin Gibb, che aveva costruito con i suoi fratelli la fortuna anche per merito di canzoni come questa

Bee Gees – Massachusetts

 

I Started A Joke, iniziai uno scherzo, un titolo ironico, la canzone poi è seria anche perchè si accorge che lo scherzo è su di lui, inizia a piangere, poi muore. Una fine drammatica, per questo capolavoro targato fratelli Gibb 1969

Bee Gees – I Started A Joke


  26173

 

Run To Me, corri verso di me, canzone veramente epica, memorabile, correranno anche i ricordi, le sensazioni e le emozioni, tutto in una manciata di minuti. Con questa musica, altre parole sono superflue

Bee Gees – Run To Me

 

Anche una canzone d’amore nel repertorio di Robin, che aveva cantato Juliet, nel 1982. Il sound è tipico di quegli anni, profusione di strumenti in una cacofonia dove c’è anche spazio per la voce a volte un po’ in falsetto di Robin

Robin Gibb – Juliet

 

Canzone tipicamente estiva, la sentivo a Radio Monte Carlo, sempre negli anni ’80. Si intitola Boys Do Fall In Love, e la traduzione è i ragazzi si innamorano. Robin in quegli anni aveva abbandonato il genere degli esordi e si era lasciato andare alla spensieratezza

Robin Gibb – Boys Do Fall In Love

Words, parole, titolo semplice essenziale di un brano entrato nella storia. L’album che lo contiene, non per nulla, è una raccolta di successi dei Bee Gees intitolata Mythology; una proposta di stasera sempre all’insegna del ricordo

Bee Gees – Words

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *