Swinging Party


E’ proprio una bambina, non capisce cosa sta facendo, però….potrebbe essere pericolosa

 

C’è una donna con in mano un fucile, lo punta verso un ometto che non sembra abbia intenzioni cattive. Non si capisce granché vedendo questa copertina. Proviamo con il disco, lo sto ascoltando per la seconda volta consecutiva Dr. Dog-The Breeze

Questo pezzo lo conosco, l’ho sentito diverse volte. E’ una traduzione cinese, quindi non è difficile da capire. Qui i geroglifici non c’entrano nulla, c’è la voce di M. Ward a guidarci. Tutto ok, allora, procediamo. I geroglifici, però, quelli ci sono, come potete vedere nel video. M Ward – Chinese Translation

Sarebbe bello se il tempo potesse annullare le distanze, anche dello spazio. Se la gente potesse incontrarsi, di età, generazioni, paesi, epoche, nazioni diverse. Sto andando un po’ a ruota libera, ma mi sembra di dire e pensare così, ascoltando le note suggestive di questa canzone. Kevin Morby – Come to Me Now

Ha 37 anni, e non è più un bambino, anche se ha fatto un brano che si intitola così. Baby, appunto. Sto parlando di Devendra Banhart, cantautore statunitense di Houston, Texas. Devendra Banhart – Baby

Si è sempre alla ricerca di qualche buona notizia. Ormai ce ne sono poche, in questo triste e strano mondo. Questo è quello che mi suggerisce il titolo di questo brano, dei Miracle Legion. Votati all’ottimismo e alla speranza, ecco a voi Miracle Legion – All For The Best

E’ diventato importante,  anche se era solo un illustre sconosciuto. Infatti, questo video  ha 39 milioni di visualizzazioni, e lui è Michael Kiwanuka con un piccolo cuore freddo, quello che un po’ oggi è anche il mio. Benvenuto allora, fratello, tu che vieni da lontano, con Cold Little Hearth – Michael Kiwanuka

Facciamo festa con un brano rimasterizzato una decina di anni fa, sto parlando dei Replacements, gruppo musicale alternative rock attivo negli anni ’80 nel Minnesota. Vi propongo questa loro  Swingin Party • The Replacements

L’ultima sigaretta, è tutto quello che puoi ottenere. Si rivolge così al suo interlocutore, dal nome mistico di Jesus, e lui è Wilco, con questo brano che mi piace, quindi lo condivido volentieri.  Wilco - Jesus, Etc.

La festa sembra finita, ma non lo è….continuate a seguirci

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *