The Last Day of Summer

Un disco del 2000 dei Cure. L’album era Bloodflowers, i fiori del sangue. Siamo in puro stile dark, come si vede anche dalla faccia spiritata in copertina. Eppure il brano è solare, non per nulla si intitola The Last Day Of Summer, l’ultimo giorno d’estate

Cure – The Last Day Of Summer

 

Alla fine….be’, sono nato. Eh già, direbbe Vasco Rossi, che in questi ultimi giorni si è sposato. Noi invece ci concentriamo su Morrissey, che vediamo in una copertina classicheggiante dove è in una posa da violinista. Qui per cantarci At Last I Am Born

Morrissey – At Last I Am Born

 

C’erano una volta, i Byrds, più di 40 anni fa, nella seconda metà degli anni ’60. Erano in 5 e venivano dagli Stati Uniti. In attività fino al 1972, poi hanno continuato come solisti. Per ascoltarli, ho scelto So You Want To Be A Rock ‘N’ Roll Star

Byrds – So You Want To Be A Rock ‘N’ Roll Star


http://mrg.bz/3fwsghSulla nostra strada, l’aria che respiro, come è naturale che sia, solo che si tratta degli Hollies, con un titolo proprio così, canzone molto famosa che ha avuto successo e che sarà già conosciuta, ma è sempre bello riascoltare

The Hollies – The Air That I Breathe (Album Version)

 

 

Jack Johnson, nome tipicamente anglosassone, che incontriamo per la prima volta. E’ un cantautore e surfista americano. Per quanto riguarda questa specialità, è un figlio d’arte, mentre per quanto riguarda la musica, oltre ad essere bravo ha devoluto in beneficenza alcuni premi vinti. La canzone che ci ascoltiamo per l’appunto, parla di cuore You And Your Heart

Jack Johnson – You And Your Heart Empty Space

 

What it is, una delle prime frasi di inglese che si imparano.A dire così con il prossimo titolo Mark Knopfler. Sembrano i Dire Straits, in effetti un po’ lo sono visto che lui era il fondatore ed il leader carismatico

Mark Knopfler – What it is

 

I Powderfinger in Burn Your Name, che se non sbaglio potrebbe voler dire brucia il tuo nome. Distruggere una delle poche certezze che si hanno; ci vuole tanta energia, per farlo e per pensarlo. Loro sicuramente ce l’hanno, e si sente da questa canzone

Powderfinger – Burn Your Name

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/0/0e/Emory-El_Paso.jpg

I Fought The Law, ho combattuto la legge. A cantare i Bobby Fuller Four, mai sentiti né loro né la canzone. Posso essere scusato, visto che era quando sono nato che avevano successo. Sono lontani non solo con gli anni, ma anche con la provenienza. Si sono formati a El Paso, in Texas, nel 1962

Bobby Fuller Four – I Fought The Law

 

http://mrg.bz/RTkVg6La trasfigurazione, un concetto religioso che troviamo nel titolo di questo brano di Sufjan Stevens.

The Transfiguration è una canzone arrangiata in modo inusuale, ritmata, con il banjo.

L’album è Seven Swans, del 2004.

Vuol dire 7 cigni, ed un cigno c’è anche in copertina

Sufjan Stevens – The Transfiguration

 

Switching Off, una parola che abbiamo usato anche noi, per capire il passaggio al digitale terrestre. Si tratta di uno spegnimento, qualcosa che finisce, induce alla malinconia, come in effetti sembra dall’ascolto di questa canzone degli Elbow

Elbow – Switching Off

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *