Treasure

In Passing, nel passaggio, quasi tre minuti di rock sostenuto, ritmo e passionalità come i colori della copertina, rosso fuoco con tonalità viola. Il brano che ci ascoltiamo è tratto dall’album del 2006 che hanno intitolato Lemonheads, come il loro nome

Lemonheads – In Passing

Ragazzine disegnate a pennarello, una in piedi in primo piano ha in braccio un bambino, da una parte, ed un fucile dall’altra. Altre due si rinfrescano ad una fontana, mentre ce n’è una seduta con un cane. Il tutto mentre scorre questa musica di qualità dei Thurston Moore che ci cantano la loro Ono Soul

Thurston Moore – Ono Soul

Dinosaur Jr., questo il nome originale che si sono dati. E’ un gruppo alternative anni 80, ma la canzone che ci ascoltiamo Ocean in The Way, è tratta dall’album Farm del 2009. In copertina due King Kong verdi, in ossequio al loro nome, portano in braccio amorevolmente delle bambine

Dinosaur Jr. – Ocean in The Way

Screaming Trees, gruppo che abbiamo già incontrato con Butterfly, questa volta ce lo ascoltiamo con All I Know. Diavolo mostruoso in copertina, musica apprezzabile, l’album è Dust del 1996  

Screaming Trees – All I Know

 

Chloe Dancer/Crown Of Thorns, corona delle spine per i Mother Love Bone gruppo americano di Seattle, attivo dal 1988 al 1990, ci propone questa matatona musicale, brano di grande effetto della durata di oltre 8 minuti

Mother Love Bone – Chloe Dancer/Crown Of Thorns

2491Alice in Chains, che letteralmente traduco Alice in Catene, nome di un gruppo che nasce negli stessi anni, sempre a Seattle. La canzone che ci fanno ascoltare è Heaven Beside You il cielo accanto a te. In copertina un cagnone che ci guarda intenerito, è triste forse perchè gli manca una zampina

Alice in Chains – Heaven Beside You

Con Stephin Merrit diminuisce il ritmo e torniamo ad una musica un po’ più meditata. Il suo brano si intitola And He Would Say, e diceva…I’m not afraid because I know you’ll come again through wind and rain or falling snow, io non ho paura perché so che verrai di nuovo attraverso il vento e la pioggia o mentre cade la neve

Stephin Merrit – And He Would Say

Ganglians, nome stranissimo e intraducibile di questo complesso che ci propone la prossima canzone. Mi è piaciuta tantissimo, si intitola The Void, che molto semplicemente vuol dire il vuoto, vuoto riempito da questa bella musica

Ganglians – The Void

2476

 

My Head, titolo della prossima canzone. Non è difficile immaginare che scoppi la testa, con questi suoni distorti che si sentono. Effetto originale e garantito per i Times New Viking che ne sono gli autori  

Times New Viking – My Head

Un rock fresco, autentico, questo dei The Colour, l’album è Between Earth and Sky e il titolo di questa canzone che ci fanno ascoltare: You’re A Treasure, sei un tesoro

The Colour – You’re A Treasure

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *