Tutti i Santi Giorni

http://cdn.morguefile.com/imageData/public/files/a/awoj/preview/fldr_2008_11_07/file0001179700443.jpgSonorità delicate e timbriche da chitarra acustica. Sono il duo norvegese Kings Of Convenience.  Nei nomi di questi 2 musicisti, le tipiche lettere, o meglio vocali, nordiche.   Espressioni di educazione nel titolo di questo brano

Kings Of Convenience – Sorry Or Please

Un gruppo bello da ascoltare, i Fleet Foxes con l’album omonimo, inciso nel 2008. L’estratto che ci ascoltiamo si intitola Quiet Houses  Fleet Foxes – Quiet Houses

 

 

   

Echo And The Bunnymen, ovvero un gruppo che penso di non aver mai ascoltato. Collocato in un genere pop alternativo, mi fa subito una buona impressione. E’ musica molto particolare, a cominciare da questo pezzo, intitolato All My Colours

Echo And The Bunnymen – All My Colours


Mentre fuori tutto, tutto va, va a rovescio ma, vedrai, che in qualche modo si farà. Frasi ed espressioni poetiche, destinate a diventare sempre più abituali. Parole di questa bellissima canzone dei Virginiana Miller, “Tutti i Santi Giorni”, anche titolo del film di Paolo Virzì. Film che non resta che andare a vedere, per adesso ci guardiamo questo splendido video dei VM     Virginiana Miller – Tutti i Santi Giorni

 

 

file0001379804407

 

Band Of Horses, anche loro molto bravi, con musica di qualità, sembrano quasi cugini dei precedenti F.F.. La loro musica, stasera la propongo con questo brano, dal titolo Our Swords, le nostre spade, come in effetti è naturale, visto che swords è anche il nome di alcune lame o rasoi da barba  Band Of Horses – Our Swords

 

   

 

Ancora 4 ragazzi da Liverpool, ovvero gli Echo And The Bunnymen, un gruppo nato in un’epoca in cui forse non esistevano neanche i cd, alle radici degli anni ’80. Di quell’epoca anche questo pezzo, peraltro molto attuale come musica. Si intitola Crystal Days    Echo And The Bunnymen – Crystal Days

 

Una bella voce, un talento artistico, ed il successo che giustamente merita. Sto parlando di Thony, la protagonista di Tutti i Santi Giorni, che presto andrò a vedere. Per il momento vi propongo la colonna sonora, Flowers Blossom, e altre scene del film, tratte dal video di questa bravissima autrice  Thony – Flowers Blossom

 

http://mrg.bz/2hyCD7Lightbulbs, qualcosa di inerente alla luce, alle lampadine. C’è anche un’immagine, attinente all’illuminazione proprio in copertina. La musica, dei Fujiya & Miyagi, non sembra invece molto solare, rimanda ad un’atmosfera cupa, comunque ascoltiamola

Fujiya & Miyagi – Lightbulbs

Più animati e vivaci i Tamaryn con il loro pezzo, nuovissimo, si intitola I’m Gone, titolo di questo singolo incluso nell’album Tender New Signs, disco di quest’anno, composto da 9 brani

Tamaryn – I’m Gone


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *