Under the Westway

Vissuto nei bar. Un bicchiere di whisky, una coca cola, quello che può servire, necessario, voluttuario, indispensabile, superficiale, l’importante è che sia accompagnato da una musica di sottofondo, come questa di Cat Power. La sua è una voce sensuale, il brano, Lived in Bars

Cat Power – Lived in Bars

Un capitano di lungo corso, un musicista di grande esperienza. Morissey. L’ abbiamo presentato giusto l’ultima volta. Anche oggi ha qualcosa di importante da dire, o da farci ascoltare. Ecco allora la sua Suedehead

Morissey – Suedehead

Una voce femminile, accompagnata da suoni postmoderni e da un ritmo martellante. Benvenuti in questo pianeta sconosciuto, dove a farci compagnia troviamo una certa Robyn e la sua Call You Girlfriend

Robyn – Call Your Girlfriend

Elliott Smith, nome anch’esso non nuovo. L’avevamo presentato non proprio recentemente, ecco quindi che lo ritroviamo, e lo ricordiamo, con la sua bella musica. Torna l’ambientazione bar, infatti questo brano si intitola Between the Bars

Elliott Smith – Between the Bars

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/b/bf/Girlfrien_in_a_Coma.JPGMusica anni ’80, prepariamoci ad atterrare in quest’epoca, passata ormai da una ventina d’anni. C’è infatti questa musica degli Smith, capitanati da Morissey, che abbiamo avuto occasione di conoscere ed ascoltare come solista. This Charming Man, il primo brano

The Smiths – This Charming Man

Smith, è con la s finale. Probabilmente per gli esperti non è necessario fare questa precisazione. Solo che mi ero sbagliato anch’io, adesso senza dubbi di scrittura, arriva Hand in Glove, a braccetto

The Smiths – Hand in Glove

A ritmo sostenuto, con un po’ di velocità e soprattutto, senza una sosta, proseguono loro. Rusholme Ruffians è lo strano titolo di questo brano. Ho prontamente consultato il mio amico traduttore, per la prima parola non mi sa dare risposte, per Ruffians mi ha appena detto vuol dire canaglie  The Smiths – Rusholme Ruffians

 

Il chiaccherone colpisce ancora. Bigmouth Strikes Again. Era un brano molto trasmesso dalle radio, l’avevo già ascoltato anch’io, lo mettiamo per finire in bellezza questa breve monografia degli Smiths

The Smiths – Bigmouth Strikes Again

Ragazzi e ragazze, ma cosa avranno mai da dirsi, o da fare insieme. Nel mio mondo rovesciato, assurdo, demenziale, vige la separazione dei sessi. Trovo quindi inspiegabile questo titolo, Girls and Boys. Facciamo uno strappo alla regola, visto che era un successo dei Blur

Blur – Girls and Boys

E’ una retrospettiva con cui scopriamo, o riscopriamo, dei brani che ci hanno fatto sognare. Anche questo, molto bello, Under the Westway, sempre i Blur con la loro musica. Sembra, chissà perché, di tornare indietro nel tempo, invece, grande sorpresa, è un disco del 2012

Blur – Under the Westway

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *