Windsurfing Nation

Una tigre, animale graffiante, notoriamente dal pelo striato, in questo caso però bianca. Una tigre bianca, White Tiger, brano con cui si presenta su questi schermi un certo Pètur Ben. Prima di iniziare la corsa, da notare l’accento sulla e

Pètur Ben – White Tiger

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/5/5d/KonnoHachiman-Sculpture-2.jpg/800px-KonnoHachiman-Sculpture-2.jpgMomotarou2012

Mi è piaciuto lo stile di questo autore, quindi decido di continuare un attimo con lui. Il prossimo brano all’ascolto, Alone, da solo, come penso sia anche come artista, essendo il suo, un progetto musicale da solista. Con 99 fans, comunque, non sarà mai da solo

Petur Ben – Alone

 

                                                       

 

Tanti avrebbero voglia di tirarla, scagliarla verso i palazzi del potere. C’è anche chi, giustamente, pur contestando, frena. Ma la piazza, se le cose continueranno così, non sarà gestibile facilmente. Ecco allora, una bella palla di cannone, per adesso soltanto sonora. Una Cannonball sparata dai The Breeders

The Breeders – Cannonball

Ancora energia, dinamismo, passione, entusiasmo. Per reagire ad una brutta giornata, metereologica, politica, e quindi pessima, anche dal punto di vista umorale. La bella musica, per fortuna, non manca neanche oggi, arriva con gli Hush Now e la loro Vancouver

Hush Now – Vancouver

Se non mancano dubbi, sbagli, sensi di colpa, quindi anche errori, non può neanche mancare un gruppo che si chiama così. Loro, però, non mi sembra sbaglino con questo brano, anzi molto bello ed originale. Il titolo è Tusk, interamente strumentale, e lo ascoltiamo

Errors – Tusk

Nelle attività virtuali, di internet, c’è sempre chi segue, chi è seguito. Follow, la parola magica, da origine ai following ed ai followers. Io mi concentro sulla prima opzione, per presentare il prossimo brano, dei

The Phenomenal Handclap Band – Following

Broken Social Scene, gruppo non nuovo, ci propone adesso questa festa di voci, suoni, strumenti. E’ tutto insieme, non per niente è una nazione, Nation. Spinta dal vento e dall’entusiasmo, una nazione che va per conto suo, una Windsurfing Nation – Broken Social Scene

Una vocalist che canta alternativamente in inglese ed in giapponese. Può succedere? Si, se il nome è quello di Asobi Seksu. Viene istintivo e naturale pensare a qualcosa di strano, invece il risultato che ne scaturisce, almeno a sentire questo brano, è ottimo. Trance Out, il titolo

Asobi Seksu – Trance Out

Sono amanti, lovers, anzi Lovers, essendo proprio il loro nome. Il titolo, ugualmente semplice, Boxer. Potrebbe fare riferimento all’omonimo sport, quindi sarebbe un pugile, il protagonista del pezzo. Le avra prese, ma le avrà anche suonate, come in questo caso

Lovers – Boxer

E’ un Sea Wolf, un lupo di mare, ma invece di essere in acqua, è sulla terraferma. Osserva un giardino, come un qualsiasi uomo della strada. Giusto per dire, anzi per cantare, il giardino che hai piantato, The Garden That You Planted

Sea Wolf – The Garden That You Planted

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *