Tutti gli articoli di wp_8389440

Viola

Oggi sembra un giorno migliore. A parte il fatto che si avvicina il fine settimana, e già questo è interessante. A parte questo, ci sono anche delle novità. Certi problemi che ci trascinavamo da diverso tempo, sembrano se non risolversi, quantomeno andare meglio. Noi avevamo qui a casa una studentessa straniera che non si era ambientata tanto. Una ragazza deliziosa ma in sostanza la convivenza con noi non aveva funzionato tanto. Adesso cambierà famiglia. Non c’è da gioire particolarmente. Tutte le cose che finiscono sono un po’ tristi, quindi anche questa lo è. Si tratta della vita, delle cose della vita, ma cosa volete fare? Succede così.. e forse è meglio per tutti. Ad ogni modo, bisogna pensare in positivo. Ci sono state tante discussioni, se non proprio liti. Molte cose non le capivamo, forse non ci capivamo più neanche tra noi. Adesso qualcosa finisce, ma siamo pronti per un nuovo inizio. Che poi è da finire se una cosa finisce per davvero. Può darsi che si trasformi, solo. Infatti con Mady, così si chiama la nostra studentessa, continueremo a vederci, solo che non starà più da noi. Continuerà però a frequentare la scuola del quartiere, quindi avremo ancora la possibilità di vederla. Even the darkness has arms – the barr brothers

Sto andando abbastanza veloce, talmente veloce che è scivolata via anche la prima canzone che ho condiviso, quella dei Barr Brothers. Tra poco dovrei uscire, non ho tanta voglia perché fa abbastanza freddo. Sto intanto ascoltando questo brano che mi sembra interessante, è di Laura Veirs – Sun Song

L’associazione che ci ha mandato Mady, la studentessa straniera che è stata con noi per 3 mesi, verrà dopodomani. Ci aiuterà a fare questo trasloco, che sarà una specie di passaggio di consegne. Bene, benissimo. Per tutto questo tempo in effetti c’erano stati dei problemi e poi c’eravamo sentiti anche un po’ lasciati soli. L’inserimento a scuola, i documenti, i libri, la burocrazia, i corsi di lingua, abbiamo dovuto gestire tutte queste cose, ed è stato se non difficile o complicato, un po’ impegnativo. Anche noi abbiamo il nostro lavoro, i nostri impegni e le nostre responsabilità. Mi interrompo un attimo, giusto per presentare Tuli – Jesca Hoop

Tra una verifica, un’interrogazione e un paio di ripetizioni, sono arrivate quasi le 18 e 30. Siamo all’inizio della serata, e forse oggi, stasera, ritroviamo un po’ di armonia. Io tra poco uscirò a comprare il latte, il detersivo della lavatrice, poi porterò a lavare la macchina e 2 tappetini. Forza e coraggio, allora. Mollo tutto e stacco, non prima però di avervi proposto l’ultimo brano, quello che non ho fatto in tempo ad ascoltare stamattina, di Adriano Celentano – Viola